Prolasso e incontinenza addio con la Low Pressure Fitness

Prolasso e incontinenza addio con la Low Pressure Fitness

Sesso, invecchiamento e forza. Questo e altro lo migliora il nuovo metodo di allenamento “Low Pressure Fitness – LPF”, un protocollo didattico, sviluppato in anni di ricerche sugli esercizi ipopressivi. Ossia “tecniche sviluppate negli anni 80, con l’obiettivo di aiutare le donne post parto a tonificare gli addominali, i muscoli del suolo pelvico e migliorare le disfunzioni perineali come il prolasso o l’incontinenza urinaria”, spiega Arianna Adami, Low Pressure Fitness Italia.

In pratica si tratta di un programma, quindi di una serie di esercizi di respirazione e posturali che aumentano e migliorano il tono dei muscoli profondi attraverso la diminuzione della pressione addominale, riposizionando gli organi pelvici. Nella donna questo aiuta a prevenire i prolassi ed eventuali forme di incontinenza urinaria (in donne di tutte le età), mentre nell’uomo serve per evitare problemi all’apparato urogenitale maschile e al nervo pudendo.

“La tecnica può essere applicata dagli istruttori di fitness, personal trainer, fisioterapisti e medici. Gli esercizi si possono eseguire nel personal training, a piccoli gruppi e integrandolo in corsi di altre discipline, come yoga, danza, fitness o altro. Ricerche scientifiche hanno dimostrato notevoli miglioramenti della sintomatologia in individui con incontinenza urinaria”, continua la Adami.
Non ancora particolarmente diffusa in Italia, sul sito della Federazione Italiana Aerobica e Fitness (www.fiaf.it) si spiegano i benefici e i siti dove poterla praticare. Chi fosse curioso di saperne di più approfitti di domenica 18 ottobre quando dalle ore 10 alle 12 la Personal Trainer e autrice di libri sul
Fitness, Mimi Rodriguez Adami, organizza un seminario sulla LPF (Low Pressure Fitness) presso la palestra del Club Lanciani (http://www.clublanciani.eu/). Poi, per le future iscrizioni ai corsi saranno riservati sconti alle donne YouDonna.

INFORMAZIONI UTILI

Club Lanciani: via di Pietralata 135, fermata bus davanti al club/ 211, fermata metro “Pietralata” 4 fermate bus 211 dal club direzione via Nomentana.
Segreteria per informazioni: dalle 8.30 alle 20.00 mattino signora Cinzia, pomeriggio sig Niklas
E-mail segreteria: segreteria@clublanciani.eu
Sito club: www.clublanciani.eu

A disposizione la sala fitness dalle ore 10 – 12 di domenica 18 ottobre. Entrano 30 persone. La manifestazione inizierà con un seminario, con presentazione in powerpoint di un’ora circa, seguito da un’introduzione alla prova pratica delle posture, respirazioni ed esercizi della tecnica Low Pressure Fitness.

Roberta Maresci

Commenti

convenzioni