Ginecologi e dieta: se corretta riduce complicanze

Ginecologi e dieta: se corretta riduce complicanze

“Seguire una dieta equilibrata è sempre più importante per prevenire molte malattie ginecologiche ed ostetriche”. E’ quanto affermano gli specialisti della salute femminile riuniti a Milano per il 90° congresso nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), del 55° congresso nazionale della Associazione Ostetrici Ginecologi Italiani (AOGOI) e del 22° congresso nazionale dell’Associazione ginecologi Universitari Italiani (AGUI).

“L’alimentazione corretta è un fattore che il medico specialista deve monitorare con estrema attenzione nei controlli successivi alla diagnosi delle patologie – affermano i proff Mauro Busacca, Claudio Crescini, Luigi Fedele e Francesco Raspagliesi Presidenti del Congresso di Milano -. La salute riproduttiva femminile, la fisiologia stessa della gravidanza e la crescita del feto, il benessere in pre e post menopausa dipendono in larga misura dalla qualità del profilo nutrizionale.

Studi scientifici

I risultati degli studi scientifici degli ultimi 10 anni hanno evidenziato il ruolo della corretta dieta per favorire la fertilità, ridurre le complicazioni ostetriche, prevenire alcuni dei principali difetti malformativi, facilitare la qualità della crescita fetale e in particolare del sistema cardiovascolare e del sistema nervoso centrale”.

Roberta Maresci

Commenti

convenzioni